A Bovisio il Giardino delle Giuste e dei Giusti

Il simbolo è un grande albero frondoso con la bilancia delle giustizia. Un logo azzeccato per il Giardino delle Giuste e dei Giusti che domenica 25 novembre alle 10 si inaugura a Bovisio Masciago presso il Parco Guareschi (via Tolmino). Il primo albero sarà dedicato alla partigiana e politica Laura Conti e allo scrittore nigeriano Kenule Saro-Wiwa, che si sono prodigati nella difesa dell’ambiente e dei popoli che lo abitano.

Il Giardino – voluto da una lunga serie di associazioni locali con la partecipazione e il patrocinio dell’Amministrazione comunale – nasce dall’idea di sensibilizzare l’opinione pubblica e in particolare le nuove generazioni, attraverso la testimonianza di figure esemplari, sulla tutela dei diritti umani, la difesa dell’ambiente, la lotta alle mafie, il diritto all’istruzione e alla salute, il contrasto allo sfruttamento sul lavoro. Il Giardino si trova nei pressi del nuovo polo scolastico comunale proprio perché i giovani lo frequentino e possano apprendere i valori inalienabili e basilari di una società civile.