Ad Arcore la Calabria che non cede

Tiberio Bentivoglio è un imprenditore calabrese nel settore dei prodotti ortopedici che nel 1992 ha rifiutato di pagare il “pizzo” e per questo ha subìto ben 7 attentati, bombe, incendi, minacce, ritorsioni, fino alla completa distruzione dell’attività e al rischio di venire ucciso. Ma Bentivoglio non ha ceduto, anzi ha denunciato ed è diventato collaboratore […]

Cosa c’è sotto le rotonde

Rifiuti nascosti anche sotto le rotonde delle strade? E’ atroce il dubbio sollevato da Pierpaolo Farina, iniziatore di Wikimafia, durante un incontro pubblico a Calolziocorte:; proprio le rotonde sarebbero oggetto di recente interesse delle mafie per tre ragioni: la loro costruzione è redditizia, richiedono poi manutenzione e lì sotto ci si può nascondere di tutto…

La droga cresce nel bosco

Non solo Rogoredo. I “boschetti della droga” e dello spaccio sono un fenomeno ricorrente in Lombardia e anche nella nostra zona. Di recente è stato portato all’attenzione dell’opinione pubblica (anche grazie a un eloquente filmato ripreso da un drone) il caso del Parco delle Groane, tra Cesano Maderno, Ceriano Laghetto, Limbiate.

Scorte, ma non “di scorta”

E’ molto interessante, ma ancor più meritorio, l’argomento scelto da varie classi di due istituti superiori di Meda e di Paderno Dugnano per celebrare la Giornata in ricordo delle vittime delle mafie: “Storie di uomini delle scorte”. Perché è giusto ricordare qualche volta di più questi uomini delle forze dell’ordine, queste vittime anonima che hanno […]

La ‘ndrangheta anche in farmacia

Una mafia che non cede nei settori a lei “tradizionali” (movimento terra, edilizia, estorsione, usura…) ma che nello stesso tempo si allarga a nuovi: il turismo, i rifiuti, la sanità. E’ il quadro generale presentato dal secondo rapporto sulla presenza mafiosa in Lombardia, appena pubblicato dall’Osservatorio sulla criminalità organizzata (Cross) dell’università di Milano, su commissione […]