Cos’è Brianza SiCura?

Brianza SiCura è un progetto intercomunale di contrasto alla criminalità organizzata di stampo mafioso e al fenomeno della corruzione. Rappresenta lo sforzo di un “impegno Comune”.

Un’esperienza che nasce e prende forza “dal basso”, proprio in seno alle amministrazioni comunali che, spesso, rappresentano la prima trincea di difesa contro l’illegalità e, nel contempo, la linea di confine più vicina tra i cittadini e le istituzioni democratiche di questo Paese.

Brianza SiCura prende in prestito il nome da un convegno di successo organizzato nella Città di Seveso il 16 maggio 2014. L’iniziativa vedeva la partecipazione, come relatori, del professore Nando dalla Chiesa, del magistrato Salvatore Bellomo e del presidente della Commissione antimafia di Milano David Gentili.

Quel convegno rappresentava la migliore risposta, da parte delle istituzioni, nei confronti della criminalità organizzata: erano passate solo poche settimane dalla scoperta della “banca clandestina della ‘ndrangheta” dell’operazione Tibet, una delle tante operazioni che hanno messo in luce i traffici della criminalità organizzata al Nord e l’attivismo delle locali di ‘ndrangheta in Brianza.

Il nome Brianza SiCura si articola in un gioco di parole che esprime il doppio concetto di sicurezza e cura del territorio.

L’idea di fondo è quella di opporre, quale straordinario strumento di prevenzione, la cura collettiva degli interessi generali alla prepotenza del fenomeno criminale mafioso e ai subdoli attacchi della corruzione che impoveriscono il tessuto economico e la qualità dei servizi pubblici.

Attorno a questa idea, il Coordinamento ha avviato un percorso volto a elaborare strumenti di prevenzione efficaci, coltivando in particolar modo la consapevolezza e la conoscenza. C’è il forte bisogno, infatti, di comprendere e studiare i fenomeni: ecco perché abbiamo sentito l’esigenza di elaborare una programmazione e costituire specifici gruppi di lavoro.

Le riunioni di Brianza SiCura sono sempre pubbliche e itineranti: invitiamo tutti a partecipare!