Legalità: Brianza, a che punto stai?

Ci saranno i giornalisti, ovviamente, ma anche diversi sindaci di Monza e Brianza nonché – speriamo! – associazioni e cittadini alla presentazione ufficiale  dell’Indagine conoscitiva svolta da Brianza SiCura in tutti i Comuni della provincia per scoprire quali sono le “buone pratiche” di educazione alla legalità e contrasto alla corruzione già in atto nei nostri territori.

Appuntamento dunque mercoledì 19 giugno alle 10.30 a Giussano, nell’immobile Casanostra (via Milano 17) confiscato alla criminalità organizzata e affidato alla cooperativa sociale Il Mosaico. Una Brianza in chiaroscuro, poiché – se da una  parte non mancano le iniziative per educare ai valori della legalità e prevenire la corruzione (il 50% dei Comuni organizza eventi in materia e la stessa percentuale corrisponde a chi ha in atto progetti per la lotta alla corruzione interna), dall’altra solo 8 Comuni su 55 hanno ritenuto di istituire assessorati specifici su Trasparenza e Legalità e appena 3 (sui 35 non tenuti per legge) hanno scelto di rendere noti di propria volontà i redditi degli Amministratori pubblici. Si può dunque sicuramente fare di più e meglio. (segue)